INNO D’ITALIA DI GOFFREDO MAMELI

Con il gruppo del Giornalino, anche se per il momento ancora lontani, abbiamo steso un articolo sull’Inno Nazionale Italiano, in occasione della Festa della Repubblica del 2 Giugno.

Massimo ci ha disegnato una bellissima bandiera, e alcuni ragazzi hanno scelto delle versioni del nostro Inno particolari ed inedite che abbiamo ascoltato:

– Claudio suonata con la tromba e flauto, Pierpaolo cantata dal Coro degli Alpini e Feliciana una bellissima versione suonata con il violino.

A tutti noi ascoltandole, ci hanno dato delle forti emozioni:

LEONARDO: “ mi ha fatto venire in mente l’Italia dolorosa di questi mesi, delle morti inaspettate e dei carri dell’esercito che portavano via le bare, sarà una lenta ripresa”.

CLAUDIO: “ascoltare l’Inno d’Italia mi emoziona in tutte le versioni”

MARTA. “ quando lo ascolto mi viene da cantarlo, soprattutto dopo le mie gare durante le premiazioni, tenendo la mano sul cuore”.

FELICIANA: “ L’Inno d’ Italia suonato con il violino, soave e vivace, mi ha fatto rabbrividire”

PIERPAOLO: Lo ascolto cantato dal Coro degli Alpini perché mi fa sentire di essere italiano ed è sempre una bella emozione.

E’ voluto essere anche un nostro piccolo contributo per una riflessione comune per questo periodo difficile che abbiamo vissuto, con la speranza e certezza di un presente e futuro ricco di belle cose, per una ripresa e rinascita per tutti.

Bandiera colorata da Massimo.

TUTTO ANDRA’ BENE!!

2020-06-01T13:54:59+02:00